Stato Sociale

Stato Sociale
Negli Usa la previdenza privata è da sempre molto diffusa, ma negli ultimi anni i Fondi, che erano "a prestazione definita" (cioè l'importo della pensione era prestabilito), sono diventati "a contribuzione definita": in altre parole, il sistema viene ritenuto accettabile solo se si carica tutto il rischio finanziario sui lavoratori. Mettere il Tfr nei Fondi significa appunto questo
Antonio Lettieri
Lunedì, 28. Novembre 2005
Stato Sociale
Non esiste un "versamento dell'azienda": quell'importo è contrattato come costo del lavoro, quindi sono soldi del dipendente e non possono essere condizionati alla destinazione scelta. Inoltre si attua un "opting out" (uscita dal sistema pubblico) implicito, con una serie di conseguenze negative: andrebbe riconosciuto come tale e razionalizzato
Fabio Pammolli, Nicola C. Salerno - CERM
Lunedì, 28. Novembre 2005
Stato Sociale
Il vice presidente del Fondo dei metalmeccanici prosegue il dibattito ribattendo alle affermazioni di Pierre Carniti e Roberto Pizzuti
Maurizio Benetti
Lunedì, 14. Novembre 2005
Stato Sociale
E' stato un errore permettere che la previdenza "integrativa" (cioè "aggiuntiva") diventasse "complementare" (cioè "indispensabile"). Meglio riconoscerlo e comportarsi di conseguenza
Pierre Carniti
Lunedì, 14. Novembre 2005
Stato Sociale
Stabilire l'obbligo di indicare un "Costo annuo globale effettivo" permetterebbe di fare scelte più consapevoli in un settore dove oggi anche i tecnici faticano a raccapezzarsi
Carlo Clericetti
Sabato, 5. Novembre 2005
Stato Sociale
E' paradossale che si spingano i lavoratori verso la previdenza complementare e non si dia loro la possibilità di aumentare i versamenti a quella pubblica, più sicura e meno costosa. In questo modo, tra l'altro, si sottraggono risorse al sistema produttivo nazionale: solo il 3% degli investimenti dei Fondi è in azioni italiane
Roberto F. Pizzuti
Venerdì, 4. Novembre 2005
Stato Sociale
Una replica al vice presidente del Fondo metalmeccanici: l'aver sbagliato in passato non significa che sia bene continuare a sbagliare. E' inoltre indispensabile informare bene i lavoratori sulle differenze di costo (e quindi di pensione futura) tra Fondi negoziali, aperti e assicurativi
Pierre Carniti
Venerdì, 28. Ottobre 2005
Stato Sociale
Già la legge istitutiva, ricorda il vice presidente del Fondo dei metalmeccanici, prevedeva che tutto il Tfr dei nuovi assunti fosse destinato alla previdenza complementare. Il problema è piuttosto quello di incentivare fiscalmente i giovani a basso reddito
Maurizio Benetti
Domenica, 23. Ottobre 2005
Stato Sociale
Beniamino Lapadula della Cgil, Pier Paolo Baretta della Cisl e Adriano Musi della Uil commentano l'inaspettato rinvio e replicano a chi sostiene che sarebbero state lese le regole del mercato
Bruno Ugolini
Lunedì, 10. Ottobre 2005
Stato Sociale
Come si è arrivati allo stallo di una riforma discutibile. Un fiume di denaro di 13 miliardi di euro l'anno che tutti vorrebbero accaparrarsi, dimenticando che si tratta di una parte del salario dei lavoratori
Paolo Andruccioli
Lunedì, 10. Ottobre 2005

Pagine

 

SOCIAL

 

CONTATTI