Opinioni

Opinioni
Il leader della Lega ha sdoganato e fatto emergere le pulsioni razziste, xenofobe e filo-fasciste latenti nel nostro paese e le cui manifestazioni negli anni scorsi sono state colpevolmente sottovalutate. E ha così risvegliato l'allarme rispetto a fenomeni che è molto pericoloso trascurare
Renato Fioretti
Giovedì, 24. Ottobre 2019
Opinioni
Bisogna accogliere con favore il ravvedimento dei Cinque stelle su questioni come l’Ilva e il gasdotto Tap, e augurarsi semmai che lo stesso accada con altre piccole e grandi opere necessarie allo sviluppo. Un emendamento dell’ultima ora ha bloccato di nuovo le trivellazioni nell’Adriatico: è un errore, lo sforzo dev’essere quello di usare le tecnologie per tutelare l’ambiente
Aldo Amoretti
Venerdì, 8. Febbraio 2019
Opinioni
Non si è stati capaci ed in parte non si è voluto affrontare i problemi della efficienza, della produttività, delle ruberie che hanno condizionato lo sviluppo del Paese, sia nel pubblico che nel privato. L’enorme debito ha generato privatizzazioni fatte con i piedi. Qualche proposta per superare gli errori del governo e l’afasia del centrosinistra
Aldo Amoretti
Martedì, 15. Gennaio 2019
Opinioni
Che il valore derivi solo dall’attività del lavoratore è un concetto superato, e la teoria ha elaborato molti approfondimenti in proposito. Ma l’asimmetria di potere negoziale, a cui nella società della conoscenza si aggiunge l’asimmetria di informazione, sono ancora una realtà e rendono molto attuale il suo appello ad unirsi per contrastare lo sfruttamento
Leonello Tronti
Giovedì, 1. Novembre 2018
Opinioni
Quello di Renzi è un partito nuovo, che ha abbandonato le eredità culturali di quelli che gli hanno dato origine e che occupa tutto il centro dello schieramento politico, lasciando poco spazio sia a destra che a sinistra. Non sarà facile scalzarlo: forse prima o poi dall’interno, ma con molta fortuna
Adriano Bonafede
Venerdì, 24. Ottobre 2014
Opinioni
A meno che non riguardasse un piccolo gruppo di moderati, una scissione priverebbe la sinistra di un perno indispensabile per costruire un'alternativa di governo. Se non si vuole un partito di semplice "testimonianza" ma senza prospettive, dividersi non conviene a nessuno
Adriano Bonafede
Lunedì, 13. Maggio 2013
Opinioni
La strada che ha portato alla rielezione di Napolitano e all'incarico a Letta è stata tortuosa e molti passaggi restano poco chiari, molte contraddizioni non hanno ancora una vera spiegazione. L'esito comunque ci espone al rischio di una prossima presidenza Berlusconi
Maurizio Benetti
Venerdì, 26. Aprile 2013
Opinioni
Come molto spesso in passato sono stati ignorati nelle proposte e nei comportamenti i messaggi molto chiari che erano arrivati dall’elettorato in generale, ma anche dalle primarie. La strategia dell'accordo con Grillo è illusoria. L'unica possibilità è proporre un governo esterno ai partiti, con un presidente che provenga dalla società civile
Maurizio Benetti
Venerdì, 15. Marzo 2013
Opinioni
La politica fiscale è obbligata al sentiero stretto del consolidamento dei conti, visto che da patrimoniale, Tobin tax e dismissioni c’è poco da sperare, ma dovrebbe esserne rimodulato il peso. Potrebbero servire alcuni strumenti tributari del recente passato
Valerio Selan
Lunedì, 12. Novembre 2012
Opinioni
Secondo alcuni commentatori politici l’esplodere del “caso Lega” segna la fine del leaderismo e questo sembra lasciarli orfani del più diffuso canone di lettura del dibattito politico. Forse è tornato il momento in cui saranno possibili riflessioni meno superficiali e più meditate
Giuseppe Casadio
Mercoledì, 18. Aprile 2012

Pagine

 

SOCIAL

 

CONTATTI