Italia

Italia
Alcune domande di Gennari a Rey riguardo al suo articolo in difesa della Banca centrale; questi risponde precisando il suo pensiero
Angelo Gennari, Guido M. Rey
Martedì, 27. Settembre 2005
Italia
La guerra attorno alle dimissioni del governatore rischia di essere fuorviante, perché poco o nulla si discute dei motivi per cui una riforma di Bankitalia sarebbe stata indispensabile già da molti anni
Carlo Clericetti
Martedì, 27. Settembre 2005
Italia
Un'analisi delle critiche al governatore e un tentativo di suscitare un dibattito su questa vicenda che ancora non c'è stato, visto l'orientamento a senso unico dell'opinione pubblica. E anche un invito alla cautela di fronte a un'istituzione importante per il paese
Guido M. Rey
Lunedì, 19. Settembre 2005
Italia
'A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca', diceva il politico democristiano. Sulla vicenda Fazio forse è il caso di pensar male: se Bossi d'improvviso ha interrotto la sua difesa intransigente, potrebbe aver avuto assicurazioni su contropartite pericolose
Carlo Clericetti
Giovedì, 8. Settembre 2005
Italia
Persino da An e Udc sono giunte dichiarazioni scandalizzate per il fatto che i guadagni su Bnl degli immobiliaristi e del Bilbao non sono stati sfiorati dal fisco. Stupisce che si stupiscano: proprio loro hanno approvato l'Ires, proposta dall'ex ministro dell'economia, che ha questo effetto
Ruggero Paladini
Giovedì, 28. Luglio 2005
Italia
Lo "strappo" della Margherita (o "strappino", come l'ha chiamato il professor Sartori)risponde a una logica molto zoppicante, anche per ragioni di tecnica elettorale. E comunque tutto il centrosinistra farebbe bene a ricordare ciò che accadde nel '700 fra Clemente XI e Vittorio Amedeo II
Pierre Carniti
Mercoledì, 15. Giugno 2005
Italia
In venti anni sono cambiate molte cose, e di grande rilevanza. Come e a quali condizioni è oggi possibile uno scambio politico tra le parti sociali per lo sviluppo e l'occupazione
Guido M. Rey
Martedì, 7. Giugno 2005
Italia
Una serie di provvedimenti ha progressivamente ridotto l'autonomia dell'istituto e prevede un utilizzo dei fondi al di fuori dei compiti assicurativi dell'istituto. Il Consiglio di vigilanza ha bocciato il bilancio preventivo, il presidente spiega i motivi
Giovanni Guerisoli
Mercoledì, 27. Aprile 2005
Italia
Dopo la vendita del 17% di Mediaset, un punto sulla situazione dell'impero televisivo di Berlusconi e sui possibili sviluppi
Guglielmo Ragozzino
Mercoledì, 27. Aprile 2005
Italia
A fine 2004 il governo, per colmare l'ennesimo buco di bilancio, con un decreto a soprpresa ha svenduto gli immobili degli enti previdenziali a gruppi finanziari privati, che a loro volta li riaffittano agli enti a un rendimento che sfiora un incredibile 8%
Franco Lotito
Martedì, 19. Aprile 2005

Pagine

 

SOCIAL

 

CONTATTI