Italia

Italia
Sulla manovra del governo del 9 febbraio il commento più benevolo è che essa non esiste. Le liberalizzazioni o non ci sono o sono al contrario, come ad esempio per i benzinai. Le cessioni di patrimonio pubblico sono una via sbagliata per ridurre il debito. E prosegue la subdola campagna pro-nucleare
Rosita Donnini, Valerio Selan
Venerdì, 18. Febbraio 2011
Italia
Gli espedienti per abbellire la realtà sono praticati da quasi tutti i governi, ma mai in misura così massiccia come nel nostro caso. Passiamo in rassegna alcuni dei trucchi usati più di frequente, di fronte ai quali i mezzi di informazione si mostrano spesso indifesi. Post scriptum: i conti sul programma di Veltroni
Valerio Selan
Giovedì, 27. Gennaio 2011
Italia
Può rendere efficace la politica economica, influenzando il grado di ricettività della finanza territoriale rispetto alle scelte strategiche: se gli enti locali sono sinergici accrescono gli effetti positivi, altrimenti li riducono. Ma c’è bisogno di staff tecnici adeguati e di ministri non improvvisati
Rosita Donnini
Lunedì, 10. Gennaio 2011
Italia
Accanto ad alcune norme di assai dubbia costituzionalità e alcune “novità” già introdotte da Prodi o in vigore 50 anni fa ci sono anche misure corrette, anche se confuse. Ma aspetti importanti mancano del tutto. In complesso, l’ennesima occasione perduta
Valerio Selan
Domenica, 9. Gennaio 2011
Italia
A breve la Camera voterà la mozione di sfiducia contro il ministro per i Beni e le Attività Culturali (a meno di dimissioni preventive). Il Comitato per la Bellezza ha elaborato un dossier su quanto è accaduto da quando Bondi è alla guida del dicastero
Vittorio Emiliani
Mercoledì, 29. Dicembre 2010
Italia
La distribuzione dei redditi dovrebbe somigliare ad una trottola, con pochi poveri e pochi ricchissimi e una grossa pancia di medi. Ma negli ultimi anni la trottola si è deformata: un problema non solo sociale, perché da questo fattore dipende che cosa si produce e con quanta occupazione
Valerio Selan
Mercoledì, 29. Dicembre 2010
Italia
La copertura è assai incerta, lo sviluppo del tutto assente, un paio di misure sono chiaramente classiste. Nel frattempo aleggiano all’orizzonte i rischi di una crescita sempre più incerta e i sintomi di una stagflazione, mentre i tassi sui titoli del debito danno segnali di risveglio
Valerio Selan
Venerdì, 3. Dicembre 2010
Italia
Breve storia degli errori, bugie e falsificazioni che hanno reso quello dei rifiuti in Campania un problema abnorme. Dopo 16 anni siamo ancora al punto di partenza, anzi, molto peggio. Eppure, se si smette il gioco al massacro, una via d’uscita si può individuare
Vittorio Ciccarelli
Lunedì, 8. Novembre 2010
Italia
La riforma ha preso una brutta piega per il Sud, che appare condannato a una pressione fiscale più pesante. Ma si può correggere la rotta se oltre allo standard sui costi se ne prevederanno altri due, relativi a qualità dei servizi e tasse. Ed evitando la trappola della gradualità
Marco Esposito
Lunedì, 8. Novembre 2010
Italia
La quasi totalità dei mass media, persino quelli vicini al centro sinistra, continua a scrivere che il maggior partito di opposizione è privo di una proposta alternativa valida di governo. In realtà non è così, il progetto c’è ed è anche dettagliato. Al contrario dell’ennesimo annuncio del governo sulla riforma fiscale
Valerio Selan
Lunedì, 8. Novembre 2010

Pagine

 

SOCIAL

 

CONTATTI