Italia

Italia
Militante e intellettuale della sinistra, iniziò il suo lavoro di ricerca e di partecipazione attiva a Torino ai tempi dei “Quaderni Rossi” di Raniero Panzieri e Vittorio Foa. E' scomparso improvvisamente il 2 febbraio
E.L.
Venerdì, 3. Febbraio 2012
Italia
Ancora una volta, pressati dall’emergenza, si chiede ai lavoratori moderazione e disponibilità “per il bene del paese”. Ma questa è la ricetta che viene ormai applicata da molto tempo, con pessimi risultati. La strada per spezzare la spirale negativa è un’altra
Alfredo Recanatesi
Giovedì, 2. Febbraio 2012
Italia
Il pensiero dominante degli ultimi trent’anni postulava che l’impiego ottimale delle risorse si ottenesse nel breve termine grazie al sistema dei prezzi e nel medio-lungo attraverso la struttura dei tassi di interesse. Oggi raccogliamo gli esiti di questa filosofia
Rosita Donnini
Giovedì, 2. Febbraio 2012
Italia
Tutte le previsioni ci vedono in pesante recessione. Eppure, una serie di fattori, alcuni dei quali imponderabili come l’effetto annuncio e il mutamento delle aspettative, autorizzano ad azzardare una ipotesi controcorrente
Valerio Selan
Giovedì, 2. Febbraio 2012
Italia
Le risorse della lotta a evasione e corruzione, che sembra finalmente avviata, potrebbero servire a ridurre la prima aliquota e ampliare la no taxation area. Ma bisogna anche ottenere dall’Europa un allungamento dei tempi per la riduzione del debito
Valerio Selan
Venerdì, 13. Gennaio 2012
Italia
Una perdita di 6.800 euro nei prossimi 20 anni per chi prende 1.450 euro lordi al mese: questo l’impatto, secondo i calcoli Spi-Cgil, del blocco dell’indicizzazione per due anni. La stessa cifra che verrà prelevata a chi ha 250.000 euro investiti. E non è la sola norma che erode i vitalizi
Adriano Bonafede
Venerdì, 13. Gennaio 2012
Italia
Dopo una manovra brutta ma con l’attenuante dell’emergenza è l’ora di una scelta: o va contro una destra che non si riconosce nei valori della Costituzione stringendo un compromesso forte con il centrosinistra o viene meno all’ispirazione democratica costituzionale
Giovanni Principe
Venerdì, 13. Gennaio 2012
Italia
Quella attuale è nata storta, tanto che le forze sociali hanno deciso di avviare un contenzioso anche in sede costituzionale. Eppure questo organismo è dotato di un “valore aggiunto” esclusivo: il punto di vista condiviso dai soggetti che interpretano i principali interessi sociali ed economici. Cosa si dovrebbe fare
Giuseppe Casadio
Lunedì, 26. Dicembre 2011
Italia
Non è vero che non si poteva fare altro: anche restando nell’ambito della tassazione si poteva per esempio puntare sull’imposta di successione, che colpisce i patrimoni, invece che sull’Iva che colpisce indiscriminatamente. E comunque il vero bersaglio doveva essere semmai il debito, non il deficit
Vincenzo Russo
Domenica, 18. Dicembre 2011
Italia
Una manovra che certo non entusiasma, nonostante l’attenuante dell’urgenza. In più, un governo destinato a non durare molto non può certo portare a termine le profonde riforme necessarie. Quello che può e deve fare è però gettarne le basi
Valerio Selan
Sabato, 17. Dicembre 2011

Pagine

 

SOCIAL

 

CONTATTI