Antonio Lettieri

Sindacato
Un grande sindacalista, un intellettuale e insieme un uomo ricco di passione, una persona a suo modo austera e ricca di umanità. Anche dopo aver lasciato la segreteria generale della Cisl, le iniziative e la riflessione politica di Carniti rimasero indissolubilmente legate ai temi del lavoro, della sofferenza derivante dalla disoccupazione che considerava una ferita della dignità dei lavoratori, della lotta alla diseguaglianza. Continuò a coltivare l’obiettivo del pieno impiego proponendo forme più avanzate di riduzione dell’orario di lavoro
Antonio Lettieri
Mercoledì, 6. Giugno 2018
Cronache
A 5S e Lega si possono fare critiche su vari aspetti dei loro programmi, ma il giudizio non può prescindere dal fallimento dei governi precedenti, come sottolinea anche il Financial Times: infatti l’elettorato li ha bocciati. Quale che sia il giudizio su di essi non resta che sperimentare la novità
Antonio Lettieri
Venerdì, 18. Maggio 2018
Cronache
Rivoluzionato il quadro dei partiti e bocciato la politica dell’eurozona: dopo la democratica rivolta elettorale del 4 marzo è tempo di rovesciare la strategia fallimentare adottata dai passati governi. Un compito tutt’altro che facile, Ma anche un'occasione da non perdere
Antonio Lettieri
Giovedì, 15. Marzo 2018
Europa
La crisi dell'eurozona è il segreto meglio nascosto della campagna elettorale. Macron tenta di riconquistare un ruolo di parità nei confronti della Germania e contratta con Merkel la riforma dell’Ue, che però non toccherà il punto fondamentale, cioè le regole tecnocratiche che anche autorevoli economisti internazionali giudicano severamente
Antonio Lettieri
Venerdì, 19. Gennaio 2018
Europa
I fallimenti dell’euro hanno imposto un duro prezzo alla maggior parte dei paesi dell’eurozona in termini di crescita, di disoccupazione, di esplosione delle diseguaglianze. E hanno, al tempo stesso, messo in crisi, quando non eliminato dalla scena, la vecchia sinistra di governo. Su questo dovrebbe concentrarsi il dibattito, ma la sinistra italiana non lo fa
Antonio Lettieri
Lunedì, 20. Novembre 2017
Europa
Il francese vuole ottenere dalla Cancelliera una riforma dell’Europa, che però, se si farà, sarà alle condizioni tedesche, cioè per proseguire con le politiche che hanno reso l’eurozona ormai invisa alla maggioranza dei cittadini. L’euro ha fallito e rischia di trascinare nel disastro la costruzione europea: per salvarla bisogna cambiare rotta
Antonio Lettieri
Domenica, 8. Ottobre 2017
Cronache
Dopo i catastrofici risultati che hanno abbattuto l’uno dopo l’altro i partiti socialisti europei, l’inatteso successo del Partito laburista è (o potrebbe essere ) una lezione e una boccata di ossigeno. Nella strategia del leader inglese non c’è niente di rivoluzionario. E’ solo una strategia politica di sinistra. Ragionevolmente di sinistra
Antonio Lettieri
Sabato, 10. Giugno 2017
Cronache
Intellettuale non settario, e per questo stimato anche da persone assai lontane dalle sue idee, ha segnato con le sue analisi mezzo secolo di storia politica e ha fatto del Manifesto una scuola di giornalismo. Nei suoi editoriali la politica, l’economia e i loro riflessi sulla condizione di vita e di lavoro delle persone s’intrecciavano in una visione non ideologica
Antonio Lettieri
Venerdì, 5. Maggio 2017
Europa
A Berlino e Bruxelles tutti fiduciosamente rasserenati per la prossima presidenza francese. Ma della vecchia guida franco-tedesca non rimane che la finzione sbiadita. In ogni caso l’eurozona è salva, e il dominio della Germania non ha più la maschera. Un’eurozona che, dopo quasi dieci anni, non è ancora uscita dalla crisi. Quanto ancora si potrà andare avanti così?
Antonio Lettieri
Venerdì, 28. Aprile 2017
Cronache
Il carattere demagogico della campagna elettorale di Donald Trump ha scandalizzato la stampa americana ed europea. Ma l'accusa di populismo è un alibi tendente a mascherare la crisi sociale e politica dei regimi democratici
Antonio Lettieri
Domenica, 5. Febbraio 2017

Pagine

 

SOCIAL

 

CONTATTI